Il fascino e la quiete di una delle più belle ed estese campagne lombarde, uniti agli ampi spazi interni ed esterni, perfettamente mantenuti e ricchi di storia del Castello Borromeo di Camairago rappresentano la cornice ideale per organizzare un evento esclusivo.

Il Castello risalente al 1400, ancora oggi di proprietà della famiglia Borromeo, è il luogo ideale per festeggiare matrimoni, realizzare feste e cene private, ospitare meeting aziendali, mostre artistiche e anche set fotografici e cinematografici.

Il Castello Borromeo è situato nel piccolo comune di Camairago tra le Province di Lodi, Cremona e Piacenza e si affaccia sulla valle dell'Adda, lungo l'antica strada romana che da Milano conduceva a Cremona. Un luogo incantato con una corte interna di 1300 mq, un ampio ma riservato giardino e molti spazi interni che possono accogliere fino a 180 ospiti in un'unica sala attrezzata e fino a 800 negli spazi esterni con l'eventuale predisposizione di tensostrutture.

Il Salone del Loggiato

Un ambiente rustico perfettamente ristrutturato, con mattoni a vista, caratterizza il salone del Loggiato. Il salone, che può ospitare fino a 180 persone in un unico ambiente climatizzato, si affaccia sulla corte con i suoi archi e le vetrate che lo rendono particolarmente luminoso e ampio. Nello stesso spazio, ma diviso da un grande arco, è presente un lounge bar oltre alla zona di servizio per il catering con la cucina.

La Sala degli Stemmi e la Sala della Biblioteca

L'ambiente più antico del Castello Borromeo di Camairago è la Sala degli stemmi, la prima grande sala che si incontra accedendo alla struttura, dove è possibile apprezzare gli autentici stemmi della famiglia Borromeo affrescati alle pareti. L'eleganza e il prestigio di questa sala fanno da cornice ai matrimoni con rito civile che qui si possono celebrare.

Da questa sala si accede, attraverso un bellissimo scalone, alla Sala del camino situata al primo piano, che permette di rivivere lo spirito del passato, respirare e immergersi in un ambiente dove sembra che il tempo si sia fermato.

La Cantina delle Botti e l'Esposizione Agricola

Lo spazio sotterraneo del Castello è stato sapientemente ristrutturato, mantendendo lo spirito rustico che caratterizza la location, ricavando un piacevole e ampio salone con il soffitto a volta. La cantina è utilizzata da sempre per l'invecchiamento del vino nelle botti e il suo imbottigliamento, mentre una parte dello spazio è stata dedicata all'esposizione degli antichi attrezzi agricoli usati in Castello.